7 giu 2012

Diamanti al cioccolato


L'occasione per prepararli è stato il pranzo con asta di beneficenza organizzato presso Salotto Culinario da Enoclub Siena di Davide Bonucci a sostegno dell'associazione Wend Barka e con Pastificio dei Campi come sponsor.




Prima di me ne hanno ampiamente parlato sia Daniela che Elisa, mentre a corredo della splendida giornata ci sono state le meravigliose fotografie di Andrea (che ringrazio nuovamente).

Proprio queste foto, che hanno immortalato anche i miei biscotti, mi consentono di poter scrivere questo post, altrimenti volete mettere doversi cimentare nuovamente nella preparazione di questi micro biscotti che vanno via come le noccioline agli aperitivi? No, è eticamente inappropriato :)

Con Elisa e Daniela abbiamo preparato questi sacchetti contenenti i nostri biscotti per ringraziare tutti coloro i quali hanno acquistato il biglietto della riffa, il cui ricavato è andato in beneficenza insieme a quello del pranzo stesso e dell'asta dei vini. Il premio in palio era una cena per due dal mitico Arcangelo Dandini.

i bastoncini sono i biscotti al limoncello di Elisa


Veniamo alla ricetta:


Ingredienti
(per una valanga di biscotti, non riuscirete a contarli!)

200 gr burro
200 gr farina 00
25 gr cacao
75 gr zucchero a velo.

Semplicemente amalgamare gli ingredienti insieme fino ad ottenere un panetto uniforme e formare dei cilindri lunghi che farete rassodare una mezz'ora in freezer.
Preriscaldare il forno a 180°, prendere i cilindri di pasta e rotolarli nello zucchero semolato fino a ricoprirli totalmente, dopodiché tagliare delle rondelle dello spessore di circa mezzo centimetro e disporre sulla teglia coperta di carta da forno.
Cuocere per circa 8/10 minuti e togliere dal forno, lasciandoli raffreddare fuori dalla teglia per evitare che continuino a cuocere (io tolgo tutto il foglio di carta forno con sopra i biscotti).


Si sciolgono in bocca e creano dipendenza: leggere attentamente il foglietto illustrativo :)

7 commenti:

  1. Era ottimi giulia, li voglio proprio rifare... Magari riduco la dose ad 1/3 ? :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh, ma poi non ti basteranno e te ne pentirai :)

      Elimina
  2. Ciao Giulia sono Martina,ci siamo conosciute al pranzo al Salotto Culinario! Volevo provare a fare i tuoi fantastici biscottini ma mi è venuto un dubbio...: il cacao è in polvere giusto? Ma serve amaro o dolce?
    Secondo te se li faccio venerdì, per domenica si mantengono soffici?
    Grazie e complimenti per il tuo blog!
    M

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Martina scusami per il ritardo nella risposta, ormai avrai già fatto immagino...Ho usato il cacao amaro, ora correggo anche la ricetta grazie e per la conservabilità sappi che si mantengono friabili per diversi giorni, puo quindi prepararli con molto anticipo e conservarli in una scatola di latta o di ceramica.
      Fammi sapere come ti sono venuti!

      Elimina
  3. Ciao Giulia!!!!!! Ti rispondo qui perchè non ho facebook!!! I biscottini sono venuti ottimi,cioccolatosi e friabili al punto giusto!!! Grazie per la tua disponibilità e complimenti ancora...ottimiiiiiiiii!!!!!!
    A presto!
    M

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dalla foto che hanno pubblicato ho visto che ti sono venuti praticamente perfetti, ne sono felicissima! E poi hai visto come sono semplici? Se sperimenti qualche altra cosa fammi sapere ;)

      Elimina